Il Carroponte

Sul territorio di Sesto San Giovanni al confine con Milano, il Carroponte domina con la sua struttura il vasto parco archeologico industriale dell’ ex Breda Siderurgica. Questa ‘gabbia’ metallica alta 20 m, larga 60 e lunga 200, realizzata negli anni ’30, rimasta in attività fino agli anni ’80, lasciata in stato di totale abbandono per circa vent’anni, è stata restaurata e trasformata nell’arena concerti internazionale delle estati milanesi.
Sotto queste volte d’acciaio illuminate da barre di led, negli ultimi dieci anni si sono esibiti grandissimi nomi della scena italiana ed internazionale. Da Francesco De Gregori a Emis Killa, da Loredana Bertè a Nina Zilli, da Carmen Consoli ai Club Dogo, da Caparezza a Fedez, dai Baustelle a Paola Turci. Ma anche Ludovico Einaudi, Niccolò Fabi, Nada, gli Afterhours, Daniele Silvestri, Stefano Bollani, Fabri Fibra…
Non solo italiani: The Offspring (per Rock in Idrho Preview), Devendra Banhart, Sum 41, Counting Crows, Nofx, Dropkick Murphys, Gogol Bordello, Interpol, Limp Bizkit e molti, molti altri, attirando ogni volta sotto le arcate del Carroponte migliaia di spettatori.
Il Carroponte si è ormai consolidato come la location di riferimento per i grandi eventi all’aperto!